L'epitrocleite

Che cos'è e come si presenta l'Epitrocleite

L'epitrocleite è una patologia a carico dei tendini della parte interna o mediale dell'avambraccio, che sono i tendini flessori di polso e mano. Questa è una patologia più rara dell'epicondilite, che colpisce soprattutto gli sportivi che praticano il golf.

Cause dell'Epitrocleite

La causa è da ricercare in un sovraccarico funzionale di questi tendini. La ripetizione monotona del movimento di battuta della pallina da golf è la maggiore delle cause, sia nella fase di carico, in cui la messa in tensione di queste strutture determina la buona tenuta della mazza ed una buona distribuzione della forza alla pallina, sia nel momento del colpo, in cui questi muscoli e tendini subiscono un contraccolpo da dover ammortizzare.

Anche questa forma di tendinite o meglio entesite può portare ad alterazioni di alcune funzioni quotidiane e ad una limitazione della forza nel'afferrare degli oggetti.

Trattamenti fisioterapici: come curare l'Epitrocleite

Come per l'epicodilite la guarigione non è immediata e le terapie sono simili.

Il programma riabilitativo prevede l’intervento con:

Importante è osservare un periodo di stop dalla attività, soprattutto se sportiva, e dare tempo alla struttura di riequilibrarsi e ritrovare il suo stato di salute.

Articoli