Attività Sessuale E Protesi D'anca

Posizioni consentite, consigli e precauzioni per un ritorno alla vita di sempre, dopo l'operazione all'anca.

La protesi di anca èun intervento sempre più frequente che viene effettuato su soggetti anziani ma anche su giovani dai 40/45 anni in su.La prima preoccupazione èsicuramente quella di tornare a svolgere normalmente la propria vita: camminare, guidare, lavorare, fare sport...

...ma poco viene considerato il ritorno ad una normale vita sessuale. Pian piano si sta perdendo l’immagine del sesso come tabùe alcuni ortopedici si sono procurati dei libricini informativi sulle posizione consigliate e le precauzioni da prendere.

Precauzioni dopo l'intervento all'anca

Nonostante i progressi scientifici e chirurgici che hanno velocizzato e migliorato il processo di guarigione, il paziente operato deve prestare attenzione ad una serie di movimenti finché non è considerato fuori dal rischio di lussazione.

Prima di riprendere una buona vita sessuale, i medici danno un tempo di circa 6 settimane dall’intervento, ma la tempistica può variare, per questo è sempre meglio chiedere al proprio medico.

Fare attenzione a:

  • non flettere l’anca oltre i 90°,
  • non intraruotare l’anca,
  • raccogliere oggetti da terra tenendo la gamba operata indietro,
  • allacciarsi le scarpe tenendo il corpo tra le ginocchia,
  • usare delle sedute non troppo basse,
  • da sdraiati tenere un cuscino sia sotto le ginocchia che tra le gambe,
  • dormire dal lato operato se si hanno dolori, si può quando i dolori scompaiono,
  • non stare sdraiati di lato, col lato operato in alto (in fase iniziale). Successivamente mettere 1 o 2 cuscini tra le gambe.

Queste sono precauzioni generali ma già fanno capire a cosa stare attenti durante un rapporto sessuale.

Attività Sessuale e Protesi d'Anca

Le posizioni del sesso consigliate dopo l'operazione per la protesi d'anca

Andiamo ad illustrativi uno schema molto intuitivo (che potete trovare sul web) che spiega quali posizioni sono accettate nei casi di protesi di anca dell’uomo o della donna.

Nelle posizioni in cui si èseduti l’uno sull’altro, bisogna stare attenti a non mettere troppa pressione nella zona dell’anca operata ed evitare di fletterla troppo. Nelle posizioni di lato è sempre meglio che il lato operato stia sotto per evitare adduzioni eccessive.

Articoli