Tecarterapia a Roma

Cos'è la Tecarterapia

L’ acronimo TECAR sta per Trasferimento Energetico Capacitivo e Resistivo. E’ un’apparecchiatura che genera una corrente alternata con frequenze variabili, e con una coppia di elettrodi permette l’applicazione al corpo del paziente. L’applicazione ai tessuti, crea una corrente di spostamento di cariche per attrazione/repulsione che interviene nel rapporto tra le cellule ed il loro 

L’oscillazione che viene ricreata con le correnti di spostamento, esercita i suoi effetti benefici su tutte le componenti alterate del tessuto: microcircolazione arteriosa, venosa e linfatica; matrice; membrana cellulare. Tale effetto può venire percepito come calore. La Tecarterapia è una forma di terapia che riattiva i naturali processi riparativi e antinfiammatori senza proiezione di energia radiante dall'esterno.

A cosa serve

I benefici della tecarterapia

Tre tipi di benefici sono i risultati tangibili a breve termine:

  • Effetto biochimico: riequilibrare il disordine enzimatico degli adipociti e accelerare il metabolismo ultrastrutturale delle cellule in quanto il sangue ricco di ossigeno si rimette in circolo, velocizzando il flusso e facilitando il drenaggio linfatico dalle aree periferiche non affette dalla cellulite.
  • Effetto termico: per l’effetto Joule prodotto dalle correnti di spostamento viene indotta una endotermia profonda e omogeneamente diffusa.
  • Effetto meccanico: si aumenta la velocità di scorrimento dei fluidie si drena la stasi emolinfatica, tonificando le pareti vascolari.

La possibilità del riscaldamento dei tessuti in profondità agisce pertanto nel regolarizzare gli scambi chimici, quindi il metabolismo, e la ripolarizzazione delle membrane biologiche.

La sua peculiarità consiste nel generare energia all'interno dei tessuti con un elettrodo capacitivo o con uno resistivo.

  • Elettrodo Capacitivo: si ottiene un'azione decontratturante generale dei tessuti e drena la muscolatura migliorandole l'estensibilità. La modalità capacitiva agisce specificatamente sui tessuti molli (muscoli, sistema vascolo/linfatico, ecc...)
  • Elettrodo Resistivo: si agisce in profondità selettivamente su tessuti fibroconnettivali e ossei riattivando i naturali processi metabolici. La modalità resistiva agisce esclusivamente sui tessuti a maggiore resistenza (ossa, cartilagini, grossi tendini, aponeurosi).

Quando si utilizza la Tecarterapia

Si utilizza in particolare nelle seguenti situazioni.

  • Processi infiammatori cronici e/o degenerativi di ogni tipo di apparato;
  • post-trauma, post-chirurgico;
  • tendiniti, borsiti;
  • ernia del disco;
  • lombalgia;
  • sciatalgia;
  • squilibri reumatici;
  • nevralgie;
  • squilibri vascolari e del sistema linfatico;
  • ritenzione idrica, edema, gambe gonfie e pesanti;
  • squilibri dermatologici;
  • squilibri inerenti la medicina estetica;
  • distorsioni - lesioni tendinee;
  • esiti di traumi ossei;
  • distrazioni osteoarticolari acute e recidivanti;
  • diverse forme di osteoporosi;
  • programmi riabilitativi post chirurgici;
  • artralgie croniche di varia eziologia, in particolare dopo interventi di artroprotesi.

Per maggiori informazioni sulle applicazioni della Tecarterapia nelle varie patologia, leggi anche l' Approfondimento sulla Tecarterapia!


Cerchi un bravo fisioterapista a Roma per la Tecarterapia?

CONTATTACI

Correlati

    Iscriviti alla newsletter

    Subito per te sconti, news e contenuti in anteprima

    Orari

    • Lunedì-Venerdì 09:00 - 20:00
    • Sabato 09:00 - 13:00
    • Domenica Chiuso

    Convenzioni

    Crossfit Talenti
    Runcard
    Generali
    Aon Hewitt
    Mapfre
    Consorzio Mu.Sa.
    Fimiv
    Mutua nuova sanità
    Coop salute
    Previmedical
    Crossfit Talenti
    Generali Italia
    easy welfare
    fasdac
    health assistance
    my assistance
    edenred
    vis card
    axa