ARTICOLI

Epicondilite O Gomito Del Tennista: Cos'è, Curare Con Fisioterapia A Roma
29-06-2018

Epicondilite

È una patologia spesso frequente negli sportivi praticanti tennis e golf a causa della costante messa in tensione di questi tendini e dei contraccolpi che ricevono quando si colpisce la pallina. Per questo è anche detta "gomito del tennista".
Può però colpire anche chi svolge mansioni come il muratore, il pittore, chi lavora molto al computer.

Leggi tutto
Cervicalgia | Osteokinesis Fisioterapia E Osteopatia Roma
29-06-2018

Cervicalgia

fino ad arrivare a problematiche posturali o traumatiche che possono causare:Questi dolori sono spesso collegati ad una riduzione del range di movimento articolare. Il tratto cervicale è formato da ben sette vertebre ed a seconda della zona che viene maggiormente colpita, al dolore localizzato al collo possono abbinarsi altri sintomi più o meno invalidanti come:

Leggi tutto
Cervicobrachialgia: Dolere Collo, Spalla E Braccio - Fisioterapia Roma
29-06-2018

Cervicobrachialgia

Spesso è accompagnato da un percorso di dolore che parte dal collo e si diffonde attraverso la spalla, sul braccio.
Si tratta di un dolore ben localizzato, che porta ad una possibile diminuzione della forza.

Leggi tutto
Le Vertigni: Cosa Sono, Cause E Cure - Fisioterapia Roma
29-06-2018

Vertigini

Le cause delle vertigini possono essere diverse, a partire da problemi collegati al sistema vestibolare, ad una occlusione dovuta al muco, a problemi tumorali, sindromi Menieriformi, disturbi neurologici, ematomi intracranici, labirintiti ecc.

Leggi tutto
Spalla Congelata O Capsulite Adesiva - Curare Con Fisioterapia
29-06-2018

Spalla Congelata (Capsulite Adesiva)

Queste condizioni sono state messe in relazione con un aumentato rischio di sviluppare la spalla congelata.Questa patologia presenta una evoluzione piuttosto lenta.Il programma riabilitativo nelle prime fasi prevede:

Leggi tutto
Sciatalgia | Osteokinesis Fisioterapia E Osteopatia Roma
29-06-2018

Sciatalgia

Il paziente ha fastidio in quasi tutte le posizioni: seduto, sdraiato, troppo in piedi fermo. Camminando il dolore tende ad esacerbare.
Nei casi più gravi il paziente non riesce ad alzarsi dal letto e presenta una riduzione della sensibilità cutanea, della forza e dei riflessi.

Leggi tutto